1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

Lomexin un potente antimicotico

La Lomexin è un farmaco applicato nella prassi ginecologica e dermatologica per trattare un ampio spettro di infezioni fungine sia intravaginali sia quelle che colpiscono i genitali esterni. Il farmaco può essere applicato anche ad altre aree infette della pelle. Contiene nitrato di Fenticonazolo come componente attivo.

Quali malattie possono essere curate con Lomexin?

Lomexin funziona inibendo una sostanza chimica, che è alla base della membrana cellulare dei patogeni fungini. A causa di questo, la riproduzione delle cellule patogene diventa impossibile. Quindi, la malattia può essere presa sotto controllo. Inoltre, il farmaco ha un effetto antinfiammatorio e antibatterico.

Ai disturbi che Lomexin è in grado di affrontare appartengono:

  • Candidosi vaginale;
  • Micosi esacerbata dall’infezione batterica;
  • Trichomoniasi vaginale;
  • Infezioni fungine dell’inguine;
  • Infezioni fungine della parte pelosa della testa;
  • Lichene genitale;
  • Lichene colorato.

Quali forme e dosaggi di Lomexin sono disponibili?

Il farmaco è prodotto in due forme mediche: capsule vaginali e crema. Le capsule vengono applicate nella terapia della mucosa vulvaire di Lomexin. Il preparato è disponibile in tre punti di forza: Lomexin 200mg, 600mg e 1000mg capsule vaginali.

Lomexin tablets

La crema Lomexin contiene lo 0,2% del principio attivo. Può essere applicata sia per via vaginale che topica, a seconda del luogo dell’infezione fungina con cui si deve trattare. Questa forma di rimedio funziona per l’herpes genitale di Lomexin o per la mucosa di Lomexin pied.

Qual è il giusto regime di dosaggio e come somministrare Lomexin?

La dose delle capsule vaginali deve essere impostata individualmente dal vostro operatore sanitario. Solo un professionista può determinare la gravità dell’infezione e distinguere gli agenti patogeni che hanno provocato la malattia.

Per la terapia delle infezioni da lieviti vaginali, i medici raccomandano una dose di 200 mg. Inseritela nella vagina il più a fondo possibile in posizione sdraiata sulla schiena. Il farmaco deve essere applicato per tre giorni di fila prima di dormire.

In caso di grave infezione fungina della vagina, è meglio utilizzare una singola dose di 600mg. Ma se i sintomi rimangono gli stessi, inserire un’altra capsula di nuovo tre giorni dopo la prima. Non si dovrebbe mai violare il periodo che intercorre tra la somministrazione delle capsule vaginali in quanto può causare un sovradosaggio.

Per il trattamento della tricomoniasi vaginale, le donne devono somministrare 1000mg di capsule vaginali di Lomexin due volte. Ciò non significa tuttavia che sia necessario utilizzarle lo stesso giorno. Ci dovrebbe essere un intervallo di 24 ore tra l’assunzione della capsula. Per essere sicuri di aver ucciso l’infezione e prevenire la sua ricomparsa, ripetere lo stesso ciclo 10 giorni dopo.

La tattica di utilizzare Lomexin sotto forma di crema è un po’ diversa. Quando viene applicata vaginalmente, deve essere inserita nella vagina con l’aiuto di un applicatore (viene fornito con la crema) due volte con un intervallo di 24 ore. Farlo la sera, prima di andare a letto.

Si consiglia l’applicazione due volte al giorno quando si usa la crema per via topica. Pulire e asciugare le aree colpite prima di strofinare la preparazione.

Ci sono controindicazioni all’uso di Lomexin?

Il farmaco viene applicato localmente. Quindi, non ha alcun impatto sull’intero organismo. Questo è il motivo principale per cui Lomexin ha l’unica controindicazione – ipersensibilità al Fenticonazolo, qualche altro imidazolo o qualsiasi altro componente del rimedio.

E le avvertenze?

Lomexin non è destinato all’uso nelle ragazze di età inferiore ai 16 anni. Nel caso in cui una donna di età superiore ai 60 anni utilizzi il preparato, è necessaria una stretta supervisione medica.

Le donne che hanno un partner sessuale regolare e non utilizzano metodi contraccettivi di barriera devono essere trattate insieme al partner. È necessario a causa dell’altissima probabilità che anche l’uomo sia infetto. Quindi, per evitare ripetuti episodi di questo tipo, entrambi devono essere curati.

Sia le capsule vaginali che la crema Lomexin possono aumentare la probabilità di fallimento dei metodi di barriera della contraccezione. I farmaci possono compromettere l’integrità del lattice rendendo così possibile la rottura del preservativo.

Prima di usare Lomexin, informate il vostro medico delle infezioni che avete avuto negli ultimi 6 mesi, se presenti. Inoltre, è importante indicare se voi o il vostro partner avete una MST nella vostra storia clinica.

La Lomexin è sicura durante la gravidanza?

La sicurezza di prescrivere il trattamento con Lomexin grossesse mycose è ancora discussa. Non ci sono prove sufficienti della sicurezza del farmaco durante la gravidanza, ma non ci sono anche prove sufficienti che il preparato possa presentare un pericolo per il feto.

Tuttavia, un’attenzione particolare dovrebbe essere data alle donne in gravidanza che vengono trattate con Lomexin. Solo un medico può valutare tutti i possibili rischi e benefici per la gestante e il bambino.

La stessa cautela deve essere usata se Lomexin deve essere applicato durante l’allattamento.

Quali sono i possibili effetti collaterali del farmaco?

A causa dello scarso assorbimento sistemico, Lomexin può indurre solo reazioni avverse locali. L’unica eccezione è una reazione di ipersensibilità al preparato. Può manifestarsi tramite eruzione cutanea, orticaria e arrossamento della pelle.

Gli effetti collaterali più comuni di Lomexin sono prurito, bruciore e irritazione nella zona in cui è stato applicato il farmaco. Tuttavia, questa reazione è a breve termine e sparisce dopo alcuni minuti. Non c’è bisogno di interrompere il trattamento in quanto questi effetti sono assolutamente sicuri e non necessitano di cure mediche.

Lascia un commento
  Subscribe  
Notificami