1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Antivirali

Le infezioni virali sono causate da virus – piccoli parassiti intracellulari. La parte centrale della particella virale è costituita da una membrana esterna di proteine dell’acido nucleico. Il materiale principale è l’acido nucleico virale infettivo (RNA o DNA) che penetra nelle cellule sensibili.

I virus non sono in grado di auto-dividersi. La riproduzione dei virus è possibile solo nella cellula ospite infetta (batterica, vegetale o animale). Fuori dalla cellula sono inerti.

Le infezioni virali che colpiscono l’uomo sono diffuse principalmente dalle persone, più spesso per le vie respiratorie e gli intestini.

Alcuni virus di solito causano infezioni latenti, e la malattia è solo evidente a volte. Tuttavia, a causa dell’ampia distribuzione e diversità dei sierotipi, rappresentano un importante problema di medicina e sanità pubblica.

Le proprietà più importanti di alcuni virus sono:

  • evocazione di tumori
  • lungo periodo di incubazione dell’infezione

Teoricamente, la maggior parte delle infezioni virali può essere riconosciuta in qualche modo. In pratica, la diagnosi a volte è molto difficile da fare. Solo poche malattie virali possono essere diagnosticate in modo affidabile, basandosi solo su dati clinici ed epidemiologici.

Negli ultimi anni è stata trovata la connessione tra molte malattie e infezioni croniche o infezioni latenti.

Durante il trattamento delle infezioni virali, dobbiamo ricordare che l’uso di antibiotici prima del test è possibile solo nel caso di cure di emergenza per i pazienti in gravi condizioni. In ogni altro caso è meglio sottoporsi a costosi test che a deglutire costosi antibiotici, che in questo caso danneggeranno, e dopo questo il paziente dovrà ancora fare una diagnosi e un trattamento della malattia, ma questo sarà molto più difficile.

La malattia, che spiega la comparsa di lesioni del corpo da parte di vari batteri, virus, funghi o parassiti, è detta infettiva. Tuttavia, le malattie infettive rimangono una delle principali cause di morte tra un gran numero di persone.

La suscettibilità alle infezioni dipende dall’età della persona, dal transfert della sua malattia, dalla nutrizione e dall’immunizzazione. Il ruolo importante è giocato dallo stato emotivo. Tutto ciò influenza direttamente il sistema immunitario. Se funziona correttamente, nessuna infezione è una minaccia. L’indebolimento delle proprietà protettive, al contrario, porta alla suscettibilità di un individuo alle infezioni.

Le malattie infettive si verificano quando i patogeni penetrano nell’organismo. Per fare questo, hanno bisogno di avere effetti tossici, avere l’abilità e la forza per superare la resistenza dell’organismo.

Le malattie infettive in urologia e ginecologia costituiscono il 60-65% dei casi. I ritardi nel trattamento portano a terribili conseguenze e malattie croniche. Ad oggi, le malattie genitali infettive sono asintomatiche e hanno cancellato il quadro, il che complica il trattamento e tende a ripresentarsi. Ci sono più di 20 principali malattie che vengono trasmesse sessualmente. Il principio principale del trattamento è il trattamento simultaneo dei partner e l’accesso tempestivo a un medico.

Oggi puoi acquistare farmaci e trattamenti completamente diversi per le malattie infettive. Elenco aggiornato di farmaci ogni giorno. Ricorda: un farmaco deve essere prescritto solo da un medico. Non dobbiamo dimenticare che i microrganismi sono in continua evoluzione, quindi i farmaci più vecchi non sempre producono l’effetto desiderato.

La malattia infettiva è un gruppo di malattie causate dalla penetrazione di microrganismi patogeni (che causano patologie) nel corpo. Affinché i microbi patogeni possano causare malattie infettive, deve avere la capacità di superare la resistenza dell’organismo e di essere tossico. Alcuni agenti patogeni che causano l’avvelenamento del corpo sono secreti da esso nel processo dell’esotossina vitale (tetano, difterite), altri – rilasciano tossine (endotossine) nella distruzione dei loro corpi (compreso il colera, la febbre tifoide).

Una delle caratteristiche delle malattie infettive è la presenza del periodo di incubazione, cioè il periodo di tempo dall’infezione alla comparsa dei sintomi. La durata di questo periodo dipende dal metodo e dal tipo di infezione da agenti patogeni e può durare da alcune ore a diversi anni (questo è raro).

A seconda della natura degli agenti causali, le malattie sono classificate come:

  • prione (malattia di Jakob di Creutzfeldt, kuru, insonnia familiare fatale)
  • virus (influenza, parainfluenza, morbillo, epatite virale, HIV, infezione da citomegalovirus)
  • infezioni batteriche (peste, colera, dissenteria, salmonella, streptococco, stafilococco)
  • protozoi (malaria, amebiasi, balantidiasi, toxoplasmosi)
  • elmintiasi (enterobiasi, ascariasis, trichinosi, toxocariasis)
  • tick
  • infezioni trasmesse (scabbia, pidocchi)

Misure preventive:

  • inoculazioni preventive
  • misure di quarantena
  • guarire la fonte dell’infezione

La quarantena è un complesso di misure per arrestare la diffusione dell’infezione. Ciò include l’isolamento del paziente precedentemente infetto, la disinfezione della residenza del paziente e l’identificazione del contatto con i malati, ecc.

Lascia un commento
  Subscribe  
Notificami